Hotel a Rocamadour

Cerca hotel a Rocamadour

I Migliori Hotel a Rocamadour

Come trovare il miglior hotel a Rocamadour con Venere

Una delle località più visitate di tutta la Francia è il piccolo villaggio di Rocamadour, che fin dal XII secolo attira schiere di visitatori e pellegrini con la sua intensa atmosfera di sacralità. Il principale oggetto di devozione per i fedeli cristiani di tutto il mondo è la celebre statua della Madonna Nera, venerata per i suoi miracoli. Situato nella parte sud-occidentale del Paese, nel dipartimento di Lot, all'interno della ragione dei Midi-Pirenei, il centro di Rocamadour è arroccato su una suggestiva falesia calcarea e domina maestosamente il canyon dell'Alzou. Il suo ambiente selvaggio e incontaminato è l'ideale per i viaggiatori in cerca di serenità e pace interiore, ma anche per i turisti che desiderano una vacanza confortevole e rilassante lontano dal caos metropolitano. Nonostante le dimensioni ridotte del villaggio, che conta poco più di settecento abitanti, è ampia la scelta di hotel a Rocamadour dotati di tutte le comodità: affidati all'esperienza e alla convenienza di Venere.com per prenotare l'albergo di Rocamadour più adatto alle tue esigenze.

Il meglio di Rocamadour

Rocamadour è visitata da almeno un milione di pellegrini ogni anno. I siti che rientrano nell'itinerario religioso sono numerosi: salendo con impegno i 216 gradini della Grande Scalinata si accede al sagrato delle chiese con i sette santuari di Rocamadour, fra i quali spiccano la cappella di Notre Dame, dove i devoti venerano la statua della Madonna Nera, la Basilica del Saint Sauveur e la Cappella di Saint Michel. Ti consigliamo anche di varcare la soglia dell'antico palazzo episcopale, che ospita il Museo d'Arte Sacra con la sua collezione di opere d'arte religiose; nelle vicinanze, inoltre, potrai fare visita alla tomba di Saint Amadour. Dall'alto delle mura dell'antica fortezza, nel punto più elevato del villaggio medievale, potrai godere del panorama mozzafiato che abbraccia il canyon dell'Alzou e gli scorci del Parco Naturale Regionale dei Causses del Query, ancora intatti e di una bellezza unica. Addentrandoti nella Grotta delle Meraviglie, infine, resterai sbalordito dalle straordinarie concrezioni minerarie così come dalle suggestive pitture rupestri, risalenti a ventimila anni fa.

Consigli per un'indimenticabile vacanza a a Rocamadour

Gli abitanti di Rocamadour sono particolarmente orgogliosi dei loro siti iscritti nella lista Unesco, ovvero le due chiese di Saint Sauveur e Saint Amadour, inserite da tempo immemore fra le tappe principali del lungo cammino di Santiago de Compostela. La basilica di Saint Sauveur, tra l'altro, è fra le location stabili della prestigiosa rassegna di musica sacra intitolata, semplicemente, Festival de Rocamadour. Anche la gastronomia locale può vantare un patrimonio invidiabile: Rocamadour è, infatti, anche il nome del gustoso formaggio di capra D.O.P., dalla forma piatta e rotonda, prodotto in loco. Preparato con latte crudo intero, questo formaggio saporito appartiene alla famiglia dei cabécous, termine che in lingua d'Oc significa appunto “piccolo formaggio di capra”, ed è tipico della regione del Quercy. Gli abitanti del luogo amano molto mangiarlo insieme a insalate fresche, servito sia freddo che caldo, oppure spalmato generosamente su croccanti fette di pane tostato. Il Rocamadour è, ovviamente, immancabile nelle cucine dei ristoranti e degli hotel di Rocamadour. Nelle vicinanze del villaggio alcuni fornai producono il Croustilot, una tipica pagnotta dorata e croccante, preparata con la farina di frumento senza additivi di alcun tipo.