Hotel a Elba

Cerca hotel a Elba

I Migliori Hotel a Elba

Come trovare il miglior hotel all’isola d'Elba con Venere

Cullata dalle onde del mar Ligure e del mar Tirreno, l'isola d’Elba splende nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Fatta di storia, natura, cultura e meravigliose spiagge dalle acque cristalline, sa prendersi cura di coloro che giungono per ammirarla offrendo meravigliosi itinerari, buon cibo e tanto divertimento. Deve il suo nome alle tantissime miniere di ferro delle quali è custode e che, storicamente, l’hanno resa un bersaglio strategico del Mediterraneo. Mostra orgogliosa le sue origini preistoriche, vanta testimonianze dell’epoca etrusca e di quella romana, porta i segni delle ripetute minacce e incursioni piratesche, facendosi carico di un importante bagaglio culturale che l’ha resa la bellissima terra di oggi. Trascorrere qualche giorno tra le sue meraviglie sarà facile con il supporto di Venere.com, il sito che ti accompagnerà nella scelta di un hotel all’Isola d’Elba da dove organizzare grandiose gite volte alla scoperta di questa incredibile isola. Per le tue esplorazioni avrai l’imbarazzo della scelta tra i tantissimi paesaggi di montagna e mare di cui dispone, ma potrai anche affidarti alle sue estese campagne che sapranno accoglierti per trascorrere rilassanti pomeriggi. Possente e riservata, maestosa e timida, è pronta a soddisfare ogni tuo desiderio. Non ti resta che partire!

Il meglio dell’isola d’Elba

Salpare per l’isola d’Elba significa abbandonare lo stress della vita in città per dedicarsi ad un relax fatto di sofisticati panorami. Pensare di descrivere con un’unica fotografia il paesaggio che la caratterizza è praticamente impossibile perché si tratta di una terra che alterna i monti a tantissime spiagge molto differenti tra loro. Per scoprirne le bellezze puoi iniziare dal centro storico di Portoferraio dove è situata la Palazzina dei Mulini, ovvero la residenza di Napoleone nei giorni dell’esilio. Poco distante troverai la Chiesetta della Misericordia in cui sono custodite alcune reliquie del generale francese, oltre alla bandiera originale che egli donò all’Elba. Dirigendoti verso l’occidentale Costa del Sole non dimenticarti di visitare il paesino medievale di Marciana Alta, dal quale ammirare la costa italiana, la Corsica e il Monte Capanne. Potrai esplorare quest’ultimo con una cabinovia, raggiungendo così il rilievo più alto dell’isola. Spostandoti verso est incontrerai altri luoghi di interesse, come ad esempio il Castello di Volterraio, la più antica e suggestiva fortificazione presente sul territorio. Se invece prediligi il mare potrai trovare il tuo luogo ideale tra la caraibica spiaggia di Fetovaia, la stupenda Spiaggia delle Ghiaie, il caratteristico paesino di Marina di Campo e molti altri ancora.

Consigli per un’indimenticabile vacanza all’isola d’Elba

Il clima mediterraneo presente sull’isola d'Elba rende la cucina locale molto gustosa e ricca di ingredienti. Le terre del luogo risultano particolarmente fertili e producono ogni anno prodotti che arricchiscono le tavole dell’intero Paese. Tra queste prelibatezze spicca innanzitutto una grandissima varietà di legumi, dal sapore genuino e dai colori vivaci; a seguire compaiono le differenti tipologie di miele, che traggono origine dalle moltissime specie vegetali presenti nella macchia mediterranea di Elba. Da non scordare inoltre i tanti vigneti che consentono la produzione di ottimi vini e pregiato olio extra vergine di oliva. Ciascuno di questi alimenti, oltre ad esaltare la cucina locale, si può acquistare nei mercatini di prodotti tipici allestiti nel paese di Capoliveri. La maratona gastronomica ha inizio assaporando sfiziosi aperitivi proposti dai bar del centro storico e del lungomare.Potrai inoltre gustare il polpo lesso, lo stoccafisso alla Riese, il Gurguglione, la schiaccia briaca e molto altro ancora, comodamente seduto in un ristorante della piazzetta sul mare di Porto Azzurro. Potrai decidere se concludere la serata sorseggiando un bicchiere di limoncino, trionfante espressione della bontà degli agrumi qui coltivati, ballando in una discoteca o ascoltando musica dal vivo in uno dei tanti locali presenti sull’isola.