Hotel a Merida

Cerca hotel a Merida

I Migliori Hotel a Merida

Come trovare il miglior hotel a Mérida con Venere

Le rovine archeologiche di Merida, città Patrimonio Mondiale UNESCO dal 1993, non hanno paragoni in Spagna: ti sembrerà di tornare indietro nel tempo di duemila anni grazie al teatro romano, il tempio di Diana, l'anfiteatro e il Museo Nazionale d'Arte Romana, che rendono questa bella città dell'Estremadura una meta imperdibile per chiunque ami la storia antica e l'arte. Di giorno e di notte, grazie al ricchissimo calendario di iniziative culturali (come Festival del Teatro Classico, tra i più importanti di Spagna), Merida si gloria del suo illustre passato di capitale della Lusitania. Scegliere con Venere un hotel a Merida, l'antica Emérita Augusta, è il modo migliore per assicurarsi con tutta la comodità della prenotazione online un soggiorno conveniente e ai più alti livelli per comfort e servizi, in modo da potersi godere in tutta tranquillità una città che ha veramente tanto da raccontare e da mostrare.

Il meglio di Merida

Il complesso monumentale di Merida è uno dei meglio conservati di tutto il Paese. Le rovine più importanti sono il Teatro Romano del I secolo a.C., con una capacità di 6.000 spettatori, l'Anfiteatro dove duellavano i gladiatori, il Tempio di Diana e l'Arco di Traiano (una delle porte di accesso alla città con i suoi 15 metri di altezza). Da non perdere il Museo Nazionale di Arte Romana, che vanta ben 36.000 pezzi tutti provenienti da queste zone, permettendo di approfondire la conoscenza di Roma e della sua presenza nell'antica Lusitania. Nei dintorni meritano sicuramente una visita il Ponte Romano sul fiume Guadiana (800 metri di lunghezza e 60 archi) e l'Acueducto de los Milagros che riforniva d'acqua la città. Se hai scelto un hotel a Merida, non dimenticarti di ammirare anche i monumenti della dominazione mussulmana, come la Alcazaba, con mosaici risalenti all'età romana nel cortile, e quelli del Medioevo, tra cui il Convento di Santiago.

Consigli per un'indimenticabile vacanza a Merida

Anche Merida, come molte città spagnole, offre colori, profumi, costumi tradizionali e specialità tipiche nelle sue tante feste, assai sentite dalla popolazione. Sono da vedere non soltanto la Settimana Santa, proclamata di interesse turistico nazionale e le cui celebrazioni a Merida hanno un millennio e mezzo di storia, ma anche la Feria de Septiembre, con numerose attività culturali e ludiche, e la Feria chica, che riunisce i gitani in arrivo da tutta Europa con canti, balli e l'inconfondibile sottofondo del flamenco. Prenotando un hotel a Merida nel periodo estivo, non potrai perderti almeno una rappresentazione del Festival del Teatro Classico, nel teatro romano, per una serata di pura suggestione. Anche la cucina dell'Estremadura a Merida arriva a grandi livelli grazie ai tanti tapas bar che permettono di assaggiare tante specialità come la caldereta de cordero, il gazpacho, gli zorongollos e i cojondongos, le migas extremeñas, gli insaccati e i salumi del maiale iberico, per non parlare di gazpacho e ajoblanco.