Hotel a Alcalá de Henares

Cerca hotel a Alcalá de Henares

I Migliori Hotel a Alcalá de Henares

Come trovare il miglior hotel ad Alcalá de Henares con Venere

La città dove nacque il grande scrittore Miguel de Cervantes, a pochi chilometri da Madrid, rappresenta una valida alternativa al trambusto e ai prezzi della capitale. Con l'antica Università, il centro storico medievale patrimonio UNESCO, la casa natale dell'autore del Don Chisciotte e le famose cicogne che nidificano sui monumenti, Alcalá de Henares - per i locali semplicemente Alcalá - è una meta forse insolita ma di sicuro interesse per chi è alla ricerca della Spagna storica. Soggiornando in questa zona, potrai scegliere una sistemazione negli angoli più suggestivi del centro storico, nel quartiere dei teatri oppure nei dintorni, per essere ancora più vicini a Madrid. Grazie a Venere, prenotare una stanza nei migliori hotel ad Alcalá de Henares nelle rispettive fasce di prezzo è comodo e facile, nonché la migliore soluzione per non avere sorprese una volta giunti a destinazione e godersi il proprio soggiorno in tutta tranquillità.

Il meglio di Alcalá de Henares

Alcalá è stata una delle prime città in Spagna costruite appositamente come sede universitaria. Per questo il Collegio di Sant'Ildefonso, l'edificio principale dell'Università, è anche quello più caratteristico e ricco di storia: oltre al palazzo, valgono una visita anche i cortili e la cappella del santo. All'interno del centro storico, il cuore pulsante è Plaza Cervantes, dove hanno luogo anche le più importanti fiere locali e i festival e nelle cui vicinanze si trovano molti dei migliori hotel ad Alcalá de Henares. Il più interessante tra gli edifici della piazza è forse il Corral de Comedias, tipica costruzione risalente al siglo de oro, quando le rappresentazioni avevano luogo nei cortili delle ville padronali: un palco ancora oggi tra i più popolari dove assistere a spettacoli di flamenco. La via principale, tra shopping e tapas, è Calle Mayor, e qui si trova anche la casa natale di Miguel de Cervantes. Il Palazzo Arcivescovile ha un'importanza storica notevole: proprio qui Isabella di Castiglia concesse a Cristoforo Colombo il finanziamento per il suo viaggio nelle Indie. Nella cattedrale, da non dimenticare una visita alla tomba del cardinale Cisneros, una delle figure chiave del Cinquecento spagnolo.

Consigli per un'indimenticabile vacanza ad Alcalá de Henares

Se ami l'irresistibile movida spagnola, che tiene aperti negozi e locali fino a tarda notte, il consiglio per sentirti a proprio agio qui è scegliere il proprio hotel ad Alcalá de Henares in prossimità di Calle Mayor o Plaza Cervantes e mescolarsi coi locali, tra risate e un brindisi a base di sangria. Un'impressionante varietà di tapas è pronta ad accogliere i turisti: ogni bar o ristorante ha la sua selezione e le sue specialità, ma sono tutte buonissime. Su tutte, le patatas bravas, l'oreja a la plancha, la tortilla con jamón. Ricordati che qui l'amore per Don Chisciotte e il suo autore permea quasi tutto, e per respirare cultura contemporanea un'ottima idea è arrivare qui durante i giorni in cui si tiene la cerimonia di premiazione del Premio Cervantes. Di particolare suggestione le otto processioni di confraternite che si tengono durante la Settimana Santa, periodo perfetto anche come clima per il proprio soggiorno ad Alcalá e ottima occasione per anche per assaggiare il tipico dolce delle feste pasquali, il Penitente.