Hotel a Quimper

Cerca hotel a Quimper

I Migliori Hotel a Quimper

Come trovare il miglior hotel a Quimper con Venere

Capoluogo del dipartimento di Finistère, Quimper è stata insignita dal governo francese del titolo di “città d’arte e di storia” a causa dell’alto valore artistico del suo patrimonio architettonico. La città è stata a lungo capitale del regno della Cornovaglia francese e, più tardi, del ducato di Bretagna. Ancora oggi, la sua anima bretone salta subito agli occhi, soprattutto quando in città si tengono festival che fanno rivivere le antiche tradizioni. Anche il nome Quimper ha origini bretoni e deriva dalla parola kemper, ovvero confluenza. La città, infatti, sorge proprio nel luogo dove si incontrano i fiumi Steir e Odet che, attraversando il centro cittadino, ne abbelliscono il paesaggio. Sei pronto a partire alla volta di questa splendida destinazione nel cuore della Bretagna? Trovare l’hotel a Quimper più adatto a te è facile su Venere.com! Grandi esperti di viaggi, ti proponiamo un’ampia scelta di hotel e ti facciamo risparmiare con le nostre offerte speciali.

Il meglio di Quimper

Per prendere contatto con la città, dopo esserti sistemato nel tuo hotel a Quimper, potresti avventurarti a piedi per il centro storico. Perditi per le strade acciottolate, ammirando le case in graticcio e i ponti sull’Odet da cui cascate di gerani sembrano volersi tuffare nel fiume. Sulla sponda sinistra dell’Odet, ti imbatterai nel quartiere di Locmaria. Qui si concentrano gli artigiani dediti alla lavorazione della ceramica, uno dei mestieri tradizionali della città, la cui storia rivive anche nel Musée de la Faïence. Uno dei luoghi simbolo della città è la cattedrale Saint- Corentin, considerata uno degli esempi più belli di stile gotico nella regione. Entrando nella cattedrale, ti renderai subito conto che la navata centrale ha una strana inclinazione rispetto al transetto, il che crea un interessante effetto ottico. Imperdibile una visita al Musée des Beaux Arts, uno dei più ricchi di Francia, che ospita una sala dedicata a Max Jacob, insigne quimpérois, e disegni di Picasso.

Consigli per un’indimenticabile vacanza a Quimper

A Quimper le tradizioni tipicamente bretoni sono molto radicate. Durante tutto l’anno e in tutta la regione si organizzano moltissimi festival che si rifanno direttamente al folklore locale. Non si tratta, però, di ricostruzioni o spente riproposizioni: certe tradizioni sono ancora vive e arricchite anche ai nostri giorni. Parliamo, ad esempio, dell’uso della lingua bretone, o dell’arte di produrre il sidro o della variegata gastronomia della zona. Ti consigliamo di lasciarti tentare da tutte le bontà che la cucina bretone propone, per non dover rimpiangere niente una volta a casa. Innanzitutto bisogna provare le crêpes e galettes bretoni, vero pilastro della cucina regionale. Non stupisce poi che i frutti di mare siano grandi protagonisti di tante ricette, specialmente le ostriche (huîtres) e le capesante (coquilles Saint-Jacques). Se hai già l’acquolina in bocca, sappi che potrai gustare una cena a base di crostacei e frutti di mare locale anche durante una visita guidata della città in battello. Chiedi più informazioni al personale del tuo hotel a Quimper, non rimarrai deluso!