Hotel a Arles

Cerca hotel a Arles

I Migliori Hotel a Arles

Come trovare il miglior hotel ad Arles con Venere

Un museo a cielo aperto sul delta del Rodano. Arles è questo e molto di più. Capitale della Provenza per eccellenza, la città combina arte, archeologia, natura e mare. Il territorio di Arles, indissolubilmente legato alla Camargue, è inondato dalla calda luminosità del Mediterraneo, al punto tale che anche Van Gogh se ne è innamorato. Nessuno meglio di Venere ti saprà guidare nella scelta dell'hotel ad Arles più in linea con le tue esigenze. Un soggiorno ad Arles significa percorrere un vasto itinerario monumentale che pone al centro Les Arènes, l'anfiteatro romano, centro fisico e simbolico della città. Ma Arles è il punto di partenza, o comunque una tappa imprescindibile, di un'escursione attraverso la Camargue e le vicine città provenzali come Nîmes e Avignone. Le tradizioni provenzali, qui profondamente radicate, comprendono la golosa gastronomia locale, che combina la terra e il mare, le frequenti feste in costume nel centro storico e gli spettacoli nell'arena. Oltre ad assistere agli eventi legati alle tradizioni popolari, è possibile visitare le esposizioni d'arte contemporanea della Grande Halle, cattedrale industriale nata dalle vecchie officine delle ferrovie francesi.

Il meglio di Arles

Una volta scelto il tuo hotel ad Arles, il tuo itinerario non può trascurare l'Anfiteatro e il Teatro antico, ancora oggi sede di eventi culturali. Chi ama i sotterranei non può perdersi una visita ai Cryptoportiques, gallerie sotterranee con soffitti a volta risalenti al I secolo avanti Cristo: il nucleo nascosto della città. Passando al Medioevo, vale la pena passeggiare attraverso gli Alyscamps (sorta di campi elisi in terra provenzale), una necropoli medievale con centinaia di tombe, punto di partenza dei pellegrini diretti a Santiago de Compostela. E poi il chiostro e la cattedrale di Saint Trophime, un gioiello dell'arte romanica. Chi ama le arti visive dovrebbe fare una tappa al Musée Réattu che ospita opere di artisti moderni e contemporanei, tra cui Picasso, e una straordinaria collezione di fotografie di artisti tra cui figura Henri-Cartier Bresson. Arles non è però solo pietra, ma anche natura incontaminata. La Camargue è un vasto e delicato lembo di terra adagiato tra il mare e il delta del Rodano: un parco di sabbia, paludi, stagni e risaie che accoglie liberamente tori, cavalli, fenicotteri rosa e molti altri esemplari di fauna.

Consigli per un'indimenticabile vacanza ad Arles

Arles è da decenni una meta del turismo francese e internazionale. All'atto di scegliere il tuo hotel ad Arles potrai contare dunque su un'ampia rosa di possibilità. Grazie al clima mediterraneo e alla luminosità del cielo, in questa città si vive all'aperto per gran parte dell'anno e soprattutto d'estate quando il solleone si fa sentire. Quindi esci dal tuo alloggio e approfitta delle splendide giornate di sole per passeggiare e scoprire le meraviglie che questa città ha da offrire. Se vuoi conoscere meglio la vivace cultura di questo centro, dai un'occhiata alla ricca programmazione di eventi e, se ti è possibile, durante il tuo soggiorno scegli di partecipare a una festa tradizionale in costume o a qualche degustazione. I provenzali sono davvero orgogliosi della proprie tradizioni e amano festeggiarle in diverse forme in vari periodi dell'anno. Le fiere e i mercati sono inoltre un'ottima occasione per degustare i prodotti locali e scambiare due chiacchiere.