Hotel a Amiens

Cerca hotel a Amiens

I Migliori Hotel a Amiens

Come trovare il miglior hotel ad Amiens con Venere

Amiens ovvero Notre-Dame d’Amiens. Il nome della città è indissolubilmente legato alla sua cattedrale, uno dei più grandi edifici gotici mai costruiti. Ma, al di là della cattedrale, che da sola attrae migliaia di visitatori, Amiens è un paradiso variegato di parchi, giardini galleggianti e canali nel cuore della Piccardia, ampia regione pianeggiante della Francia settentrionale. Venere.com ti offre un aiuto fondamentale nell'individuare l’hotel ad Amiens più adatto alle tua necessità. Se il tuo soggiorno in città sarà con consorte e bambini al seguito, puoi approfittare della speciale opzione che il nostro sito ti mette a disposizione per scovare le migliori offerte per i nuclei familiari. Passeggiando per le vie della città si può ancora immaginare la vita quotidiana del passato, scandita dal movimento dei mulini e dalle attività artigianali. E sebbene la città appaia un po’ in sordina rispetto ad altre località celebri del nord della Francia, Amiens ospita tutto l’anno eventi d’ogni genere, dai festival di danza alle fiere del cioccolato.

Il meglio di Amiens

Lo sviluppo urbano vero e proprio di Amiens è risalente all’epoca imperiale romana. Oggi il centro – geografico e spirituale – di Amiens è rappresentato dalla sua immensa cattedrale, prodezza architettonica costruita nel XIII secolo. In seguito al restauro della facciata occidentale, la cattedrale è diventata un punto di riferimento in tema di policromia dei portali gotici. Dal tuo hotel ad Amiens, un itinerario ben studiato non può trascurare la Casa di Giulio Verne che raccoglie centinaia di cimeli del celebre scrittore. Per chi ama stare all’aperto è immancabile una visita al quartiere Saint-Leu d’Amiens, un intreccio di viuzze su cui si affacciano casette colorate che ospitano gallerie d’arte e negozi di antiquariato. Il Musée de Picardie è interessante per chiunque ami la preistoria e il mondo antico. E poi non si può lasciare Amiens senza aver visitato gli Hortillons, una vasta distesa di giardini e canali navigabili appena fuori dalla città. Nelle vicinanze c’è pure la cittadella di Douelles, una fortificazione in arenaria risalente ai secoli XVI e XVII. In base alla tua sistemazione ad Amiens non ti resta, dunque, che organizzare gli spostamenti sia dentro che fuori città.

Consigli per interagire con gli abitanti di Amiens

Il centro interamente pedonale di Amiens è un invito a passeggiare tra vie pittoresche e silenziose, magari con una sosta in una crêperie. Un giro in barca attraverso i canali degli Hortillons, con la vista della cattedrale in lontananza, ti permetterà di assaporare appieno il clima di pace e tranquillità che caratterizza questa città. E gli abitanti di Amiens? Ebbene, fai un salto al Porto d’Amont, dove una volta alla settimana si tiene il mercato cittadino sull’acqua: in questo ambiente genuino e popolare è piacevole girare per le bancarelle e scambiare qualche parola con i locali. Se ciò non ti è possibile per motivi di tempo o perché hai scelto altri itinerari, chiedi al personale tuo hotel ad Amiens quali sono i bar migliori per ascoltare musica dal vivo. Nei piccoli locali del centro, la sera, si crea un clima quasi familiare che rende facile la conversazione. D’altronde gli abitanti di Amiens amano la propria città e non si tirano indietro quando si tratta di accogliere il viaggiatore curioso di conoscere le abitudini e le tradizioni locali.