Hotel a Pimonte

Cerca hotel a Pimonte

I Migliori Hotel a Pimonte

Come trovare il miglior hotel a Pimonte con Venere

Lungo la strada che porta alla Costiera Amalfitana si trova il caratteristico paesino di Pimonte, adagiato su una collina che, stretta tra i Monti Lattari e il Monte Pendolo, guarda verso il Golfo di Napoli e il Vesuvio. Sul suo territorio, abitato da nuclei di pastori già in tempi antichissimi, si sono avvicendati romani, etruschi, sanniti, goti, ma è alla fine del X secolo che Pimonte ha vissuto il suo periodo di massimo splendore, approfittando della vicinanza alla fiorente Repubblica marinara di Amalfi. Oggi lo spettacolo che offre ai suoi visitatori è quello di una cittadina ricca di chiese, torri e castelli che aggiungono fascino storico alle bellezze naturalistiche racchiuse tra le montagne. Per trascorrere qualche giorno di relax in una località che ti farà riscoprire il piacere delle passeggiate lungo i sentieri di montagna, avvolto da boschi e frutteti, prenota un hotel a Pimonte su Venere.com! Il sito ti propone una selezione di strutture alberghiere accoglienti e confortevoli, fornendoti tutte le informazioni che ti occorrono (prezzi, servizi, disponibilità, distanza dai principali siti turistici) per scegliere quella che fa al caso tuo.

Il meglio di Pimonte

Alla fine del X secolo la Repubblica Amalfitana, comprendendo la valenza strategica di questi luoghi, sfruttò una torre già esistente (il Castrum Pini) situata su una collinetta isolata per costruire una fortezza inespugnabile, il Castello di Pino. I suoi ruderi sono visibili ancora oggi, tra cui parte del torrione e della cinta muraria, e a poca distanza da essi si trovano la Chiesa in stile gotico di Santa Maria del Pino, danneggiata dal terremoto dell'Irpinia, e i resti di altre quattro Chiese, quelle di San Giacomo, Santa Barbara, Santa Margherita e del Salvatore a Lattora, un tempo oggetto di numerosi pellegrinaggi e successivamente rimaste abbandonate per secoli. Altra tappa irrinunciabile una volta che si soggiorna in un hotel a Pimonte è il Belvedere del Monte Pendolo, che oltre ad offrire una delle migliori vedute del paesaggio circostante ospita le rovine di un Castello prima edificato a scopi difensivi, poi trasformatosi in un Convento e occupato da monaci agostiniani e padri domenicani fino al XVII secolo, quando per ordine papale ne fu decisa la dismissione.

Consigli per un'indimenticabile vacanza a Pimonte

Alloggiare in un hotel a Pimonte dà l'opportunità di esplorare tutto il territorio compreso fra i Monti Lattari e il Monte Pendolo, attraversandone le tre zone pedemontana, collinare e montana. Il paesaggio, ricco di querce, castagni, ontani e altre specie tipiche della vegetazione mediterranea, è disseminato di antiche mulattiere e sentieri lungo i quali si scorgono ancora tracce del passaggio umano: murature a secco, gradoni in pietra, fiamme votive. I panorami più belli sono quelli che si ammirano dal Belvedere del Monte Pendolo, accanto ai ruderi del Castello-Convento, e dalla località di Resicco, poco distante da Pimonte. Se si viene qui nel periodo natalizio non si può perdere la magia del presepe vivente inscenato nella Valle Lavatoio , con la natività posta in un antico mulino lungo il torrente, e per immergersi nel folklore e nelle tradizioni locali anche in altri periodi dell'anno vale la pena assistere alla Tammurriata, danza etnica tipica di molte località campane. Ricordati, infine, che ti trovi sui Monti Lattari, a poca distanza da Gragnano: è questa una delle zone in cui si producono la pasta e le mozzarelle migliori, e dove si mangiano dei superbi panini ripieni scaldati al forno, i panuozzi !