Cosa vedere in Maremma

Maremma: scopri che cosa vedere e pianifica la tua vacanza. Immaginati nella tua prossima destinazione con le nostre foto e le nostre storie di viaggio.

Riscopri l'Italia. Scegli la tua destinazione ideale tra le città più amate e i tesori ancora nascosti.

Lasciati ispirare e trova la sistemazione perfetta.

L'Italia come piace a te

Maremma da scoprire

Destinazioni da scoprire

maremma
Mask circle

Maremma

La Maremma è una vasta area, a cavallo tra Toscana e Lazio, caratterizzata da grandi pianure e fitte pinete a ridosso della costa. E' famosa per il suo mare e i suoi numerosi porti e golfi, nonché per la sua natura selvaggia fatta di mandrie al pascolo e pastori a cavallo, i cosiddetti butteri. Meta privilegiata di Vip e celebrità, a partire dagli anni '70 ha visto crescere la propria fama in maniera esponenziale. Un nome su tutti: Capalbio.

Meteo in Maremma: Il clima è tipicamente mediterraneo caratterizzato da un costante vento dal mare.

Cucina regionale maremmana: Pesce appena pescato, carne di cinghiale, bistecche di manzo.

Vini della regione maremmana: Morellino di Scansano, Sovana, Sangiovese.

Dove si trova la Maremma? Sulla costa tirrenica tra Toscana e Lazio.

Buono a sapersi!

In Maremma ci sono stabilimenti termali?

La Maremma è famosa per le sue spiagge favolose e per le numerose attività all'aria aperta per grandi e piccini. Una delle sue attrattive più amate sono certamente le terme: non perdete l'occasione di visitaregli spettacolari stabilimenti termali, tra i più belli e rilassanti d'Italia, immersi in una cornice da film. Ci sarà un motivo se ogni anno migliaia di persone giungono qui per staccare la spina e per farsi coccolare! Le terme sulfuree della Maremma erano molto apprezzate perfino dagli antichi etruschi e poi dai romani, che visitavano le sorgenti di acqua calda durante tutto l'anno per rilassarsi, e per curare malanni e piccoli acciacchi. Fatelo anche voi: l'acqua è calda perfino d'inverno, niente paura! Non c'è niente di meglio che un bel bagno alle terme...

Diario di viaggio

Mask circle

Vi racconto Maremma

Non dimenticherò la prima volta che mia figlia vide il mare.

Era giugno inoltrato e mia figlia Giorgia aveva 10 mesi; con mia moglie decidemmo che era giunto il momento di farle conoscere il mare. Per chi è nato a Terni il mare più vicino è quello della Maremma grossetana e, nel nostro caso, quello del Parco naturale dell'Uccellina.

Ci svegliammo all'alba e, dopo i laboriosi e inevitabili preparativi che un neonato comporta, ci mettemmo sulla strada. Man mano che scorrevano i chilometri il paesaggio si trasformava: dal verde intenso delle colline umbre al marrone chiaro delle brulle pianure maremmane, fino al blu del Tirreno. Parcheggiammo all'ombra di un boschetto adiacente la spiaggia e ci immergemmo nel selvaggio ambiente del parco.

L'autore

Franco è nato a Terni, ma tutti i suoi ricordi legati al mare sono con la Maremma sullo sfondo.

Uno sguardo sulla città

maremma

L'Italia è tutta da scoprire.

Cos'altro vuoi sapere

prima di partire?

I consigli degli esperti sull'Italia

Lo sapevi?

Mask circle

Vivi Maremma

Notizia curiosa: Buttero batte Cowboy. Un allevatore texano, in vacanza a Capalbio, non ha resistito alla tentazione di sfidare un buttero, uscendone con le ossa rotte.

Piatto tipico: Pesce di mare e carne di manzo alla brace.

Gite in giornata: In alternativa alla spiaggia, consigliamo la visita delle Necropoli di Vulci, una delle più importanti città etrusche, dove sono conservati eccezionali e importanti reperti storico-artistici.

Buono a sapersi!

Quali sono le spiagge più belle della Maremma?

Dipende dai gusti: c'è la spiaggia dell'Uccellina all'interno di un magnifico parco protetto, la spiaggia di Capalbio frequentata da VIP, il golfo di Talamone a picco sul mare, la spiaggia di Montalto di Castro adatta alle famiglie, la spiaggia di Punta Ala immersa in una grande pineta. Hanno il loro fascino, soprattutto mondano e serale, i porti dell'Argentario, in particolare Porto Santo Stefano e Porto Ercole, con i loro yacht perennemente ormeggiati e le loro boutique aperte di notte. Consigliamo una gita all'isola del Giglio per le sue belle spiagge e l'atmosfera un po' naif tipica delle isole.

L'Italia è tutta da scoprire.

Cos'altro vuoi sapere

prima di partire?

I consigli degli esperti sull'Italia