Hotel in zona Santa Croce, Venezia

Cerca hotel in zona Santa Croce

Scegli un albergo in zona Santa Croce con Venere

Come trovare il miglior hotel in zona Santa Croce, Venezia con Venere

Grazie a Venere.com, leader nel settore delle prenotazioni alberghiere online, è possibile prenotare in modo facile, veloce e, soprattutto, sicuro il proprio hotel in zona Santa Croce a Venezia consultando prezzi, periodi e disponibilità in tempo reale e avendo a disposizione una vasta gamma di offerte.Tutte le strutture proposte sono confortevoli, pulite, accoglienti e garantite da Venere.com in modo da permettere a ogni turista di trascorrere giornate indimenticabili. Le sistemazioni proposte sono diverse e adatte a ogni necessità: lussuosi alberghi nelle vicinanze di aeroporti e stazioni, hotel nei centri storici a due passi dalle principali attrazioni o antichi palazzi che si affacciano sui canali. Indubbiamente Venezia è una città unica, con i suoi antichi palazzi, i canali e i ponti, ma passeggiando per le calle del sestriere di Santa Croce altrove percepisce di essere nel vero cuore della città. Anche qui sono presenti canali, eleganti palazzi e gondole, ma Santa Croce è come un isolotto a parte che lascia trasparire tutto il suo fascino: il quartiere deve il suo nome all’antica chiesa di Santa Maria della Croce, edificata dai primi veneti che avevano colonizzato la laguna e che venne successivamente demolita.

Il meglio di Santa Croce

Programmare una vacanza in uno dei tanti hotel in zona di Santa Croce a Venezia, vuol dire passeggiare nel cuore dell’antica Venezia. A livello geografico il quartiere di Santa Croce rappresenta un punto d’ncontro tra Mestre, la terraferma e il centro di Venezia, cioè piazza San Marco. La zona non è particolarmente trafficata e attrazioni gode di molti punti di interesse artistico e architettonico, come, ad esempio, la chiesa di San Nicolò di Tolentino con i suoi straordinari dipinti di Jacopo Palma detto il Giovane, oppure la chiesa dei Santi Simone e Giuda Apostoli, un pantheon in miniatura, o la chiesa di San Stae, dove è possibile ammirare alcune delle opere dell’artista Gianbattista Tiepolo. Merita una visita anche la chiesa di Santa Maria Mater Domini, in cui si possono ancora leggere le antiche segnaletiche veneziane in dialetto, i nizioletti, e il Fondaco dei Turchi, un palazzo di origine ottomana risalente al XIII secolo, che oggi ospita il Museo di Storia Naturale.

Consigli per un’indimenticabile vacanza a Venezia

Santa Croce, in fondo, è un quartiere che si potrebbe definire molto tranquillo con tutti i suoi bar e i suoi locali nei quali i turisti vengono accolti con calore e gentilezza. Se, infatti, si capita nel periodo giusto non si può sicuramente rifiutare un Dolce di San Martino, un classico di Venezia che viene preparato durante il Carnevale. Il Carnevale è una delle festività più sentite dalla città, una manifestazione singolare che si tiene da fine Gennaio fino a metà Febbraio e che coinvolge tutti i cittadini veneziani e i turisti. Nel quartiere non mancano negozi e le bancarelle ricolmi di souvenir di ogni tipo, come le famose maschere. La maggior parte dei negozi consiste in antiche botteghe artigiane, ancora oggi a conduzione familiare, in cui trovare pezzi unici e incredibili. Per rendere il soggiorno indimenticabile, scegli tra i diversi hotel offerti da Venere.com per soggiornare a Santa Croce a Venezia.

Posizione

Zone

Classificazione per stelle

Tema

Tipo di sistemazione

Servizi

Catena

Qualità