Hotel in zona Plaka, Atene

Cerca hotel in zona Plaka

Scegli un albergo in zona Plaka con Venere

Gli hotel a Plaka sono estremamente popolari tra i turisti che trascorrono le vacanze ad Atene per molte buone ragioni. Innanzitutto, questo quartiere storico si trova nella suggestiva area che comprende l'Acropoli: molte persone chiamano infatti Plaka il "quartiere degli Dei". Nonostante il nome altisonante, Plaka è un quartiere semplice ed accogliente con case dai tetti rossi, piccoli vicoli, balconi decorati e vasi di gerani alle finestre. In altre parole, un piccolo riparo dalla frenesia della metropoli.

Attrazioni turistiche a Plaka
Plaka è già di per sé una grande attrazione, ha un fascino da cartolina che dà ad ogni turista la sensazione di viaggiare magicamente da un'isola greca al centro di Atene. Le strade pedonali intorno agli hotel di Plaka ad Atene si caratterizzano per piccole taverne, negozi di souvenir e bar affollati. Un interessante luogo turistico che attrae turisti per le sue sculture in legno e le icone dipinte a mano; se si passeggia per Plaka, non si può non andare su Adrianou Street, una delle aree più antiche di tutta la Grecia.

Spostarsi a Plaka
Gli hotel di Atene a Plaka sono ben serviti da numerosi autobus e tram che attraversano tutto il quartiere, tuttavia le strade pedonali sono una soluzione molto interessante per passeggiare e godersi tutta la bellezza della città. Plaka, infatti, non è un posto da guardare di sfuggita ma un luogo da attraversare con attenzione anche se la folla può rendere il quartiere un po' caotico. Per raggiunge le zone più lontane, le metropolitane sono a disposizione con servizi rapidi ed efficaci.

I luoghi più belli nascosti a Plaka
Ogni albergo di Plaka rivela appena fuori dalla porta tanti luoghi interessanti che vale la pena di visitare. Tra questi, uno dei più affascinanti è il Museo di Strumenti musicali popolari che ospita più di 600 strumenti tradizionali, dai tamburi toubeleki ai flauti flogheras. Tutti gli amanti della musica popolare resteranno affascinati da queste meraviglie. Al Museo di Pavlos e Alexandra Kanellopoulou, invece, si possono ammirare viasi preistorici, monete ed armi antiche.