Hotel in zona Medina, Marrakesh

Cerca hotel in zona Medina

Scegli un albergo in zona Medina con Venere

La Medina di Marrakech è molto pubblicizzata, ma alloggiare in uno degli hotel della Kasbah permette di godere di una parte un po' meno frenetica della vecchia città. Mentre i suk e gli artisti di strada di piazza Jemaa el Fna, ovviamente, catturano la tua attenzione, il quartiere Kashba offre piaceri più sottili. Qui troverai rovine storiche, bazar più tranquilli e strade più ampie, per non parlare di alcuni esempi della più bella architettura della città. è un luogo di storia viva, e rappresenta un'ottima base per esplorare il resto di Marrakech...

Dove andare nella Kasbah
La prima località da visitare quando si alloggia negli hotel della Kasbah a Marrakech dovrebbe essere Bab Agnaou. Si tratta di un'antica porta di Marrakech, un portale a forma di ferro di cavallo su cui sono stati incisi i versi del Corano. Da lì è possibile ammirare la Moschea el Mansoor, o Moschea della Kasbah, con il suo minareto decorato di turchesi. Dorate, con marmi e mosaici, le Tombe Saadite sono un monumento alla dinastia Saadita, mentre i resti del Palazzo El Badi del XVI secolo ti faranno immaginare quanto deve essere stata sfarzosa la struttura originaria.

Un giro per la Kasbah
Gli hotel di Marrakech alla Kasbah permettono di raggiungere le principali attrazioni storiche procedendo a passo lento, è solo questione di indossare delle scarpe comode e assicurarsi di avere dell'acqua a portata di mano, anche se taxi e autobus possono condurti più al nord, oltre la Medina e in direzione del moderno quartiere in stile europeo di Gueliz.

Consigli per i turisti
Se sei coraggioso, puoi partire dal tuo albergo nella Kasbah e recarti ai Giardini di Agdal. Ci sono pareri contrastanti su questo posto: alcuni pensano che siano una distesa arida di boscaglia, altri amano la loro natura e le distese di alberi d'ulivo e albicocche. Per quanto riguarda i dintorni più lussureggianti, pensa ai pannelli di seta e alle vetrate colorate del Bahia Palace, dove è possibile ammirare lo sfarzoso harem in cui vivevano le mogli e le concubine del gran Visir.